gli elettrodomestici usati tornano sul mercato
SECOND LIFE ITALIA

Chi siamo

Un incentivo al riuso, contrastando le abitudini dell’usa e getta

Lo sviluppo sostenibile è intrinsecamente legato allo scorrere del tempo, perché si tratta di individuare un modello economico in grado di essere sostenuto – da società e ambiente – nel tempo. Ecco perché riuscire ad allungare la vita utile di un prodotto è così spesso una buona notizia, e Second Life Italia un’iniziativa con qualcosa da insegnare: si tratta di progetto di recupero e riutilizzo di vecchi elettrodomestici “da buttare” e che invece vengono recuperati rispettando sicurezza e etica del commercio.

L’iniziativa mette al centro del suo operato vecchie lavatrici, lavastoviglie, frigoriferi, ma anche piccoli elettrodomestici da casa che vengono recuperati e rigenerati nel pieno rispetto delle norme e delle tecniche del riuso, per poi essere rimessi sul mercato in quello che viene definito «il primo outlet per elettrodomestici usati».

Si tratta di un percorso che parte da lontano: Second Life nasce infatti assai distante dall’omonima “realtà virtuale”, e muove i primi passi nel 2012 prevedendo  la messa in commercio  di elettrodomestici rigenerati a prezzi convenzionati.